De Paoli soffia il podio a Stefano Rizzi!

© Martina Orsini

© Martina Orsini

Dopo il podio tutto italiano nella tappa slovena della MothEuroCup, prosegue l’appuntamento del circuito di regate moth in Italia. A Gravedona si aggiudica il primo posto ancora una volta il gardesano Carlo De Paoli. Stefano Rizzi punito da un OCS.
28/29 Maggio – AVAL Gravedona. Due giorni di regate e solo quattro prove disputate al sabato. Il tempo non è stato molto clemente durante il week end, caratterizzato da un vento medio-leggero sugli 8 nodi e, alla domenica, da una fitta pioggia che ha impedito il regolare svolgimento della regata. Quattro prove, quindi, di cui tre valide e una annullata.
Anche in questo secondo atto dell’Italia Cup ad avere la meglio su tutti è il gardesano Carlo De Paoli (1, 2, 3), seguito da Marco Lanulfi (6, 3, 2) e da Nicola Maggi (2, 4, 5), mothista alla sua seconda stagione di foiling e con un passato in 49er. Tra i regatanti c’era anche il velista professionista Stefano Rizzi, quarto in classifica a causa di una partenza anticipata nella prima prova, un OCS che ha “danneggiato” una possibile tripletta di primi posti (OCS, 1, 1).
Carlo De Paoli: “In tutte le prove disputate al sabato è stato fondamentale fare una buona partenza. Bisognava raggiungere per primi le zone di pressione e cercare di restarci anche a costo di allungare il percorso per arrivare in boa”.
I ragazzi della classe italiana hanno preso parte con grande successo anche al primo atto della MothEuroCup, il campionato europeo a tappe dell’International Moth Class Association (13/15 maggio). A Portoroz, in Slovenia, Stefano Rizzi, Carlo De Paoli, Marco Lanulfi e Fabio Mazzetti (rispettivamente 1, 2, 3, 4) hanno occupato le prime quattro posizioni della classifica. Presente alla regata anche il quinto  italiano Mario Ziliani in ottava posizione.
Il prossimo appuntamento internazionale dei moth sarà il Campionato Europeo in Francia, dal 18 al 24 giugno, seguito poi dal primo dei due eventi Foiling Week 2016 a luglio a Malcesine.
Come sempre la classe ricorda che anche quest’anno, per chi volesse avvicinarsi al mondo dei foil, sarà possibile provare il Moth ed essere seguiti da un coach che vi illustrerà la barca e il suo funzionamento e che vi accompagnerà nel primo volo. Le prove si svolgeranno presso X-Moth a Brenzone sul Garda. Per info www.xmoth.it
Parlano di noi:
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni, Regate e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *